mercoledì 15 settembre 2010

Il nuovo Devil May Cry: vediamo i lati positivi


Quantomeno stanno iniziando a fioccare immagini ritoccate spettacolari.

Che poi oh, bisogna comunque dire che per avere il coraggio di rebootare in questa maniera un personaggio icona come Dante ci vogliono veramente due coglioni così.
Da questo punto di vista pacche sulle spalle ai Ninja Theory per il coraggio dimostrato. Alla fine mi auguro che non vengano linciati da un'orda di nerd incazzati, che un po' son curioso di vedere come verrà fuori 'sto nuovo DmC.

Ah, và comunque detto che la scena in cui il coso lì Dante spegne la sigaretta in faccia a un demone è discretamente win.
Per il resto rimando ulteriori commenti a quando si vedrà qualcosa di più su gameplay, che alla fine in un action è la cosa che conta di più.

6 commenti:

Nabu ha detto...

Effettivamente ha poco a che vedere con DMC, se vogliamo.

Coraggiosi a rebootare (non è il primo nell'ambito delle saghe videoludiche nel senso stretto del termine?) una saga così blockbuster in giappone, ma è evidente che siano rimasti scottati da bayotroia.

Ninja theory mi ha fatto cacare nel suo progetto precedente (quel gow con la tipa rossa, non ricordo il nome, sorry) quindi speriamo in bene.

Stile, comunque. L'ambientazione non è western, per un cazzo. Non so cos'ha letto andre.

Boh, dubbioso riguardo al fatto che sia un reboot e non un titolo a se, anche se comunque sono consapevole che se fosse stato un altro gioco tutti l'avrebbero additato come copia spudorata.

N!

Teo ha detto...

Effettivamente di reboot videoludici di questa portata non me ne vengono in mente, ma magari mi sbaglio.

Il progetto precedente di Ninja Theory era Heavenly Sword e mah... All'epoca (si parla di fine 2007) poteva piacere per comparto grafico e per mancanza di action game di un certo livello sulle console next-gen, ma oggi a mio avviso il confronto con un Bayonetta o anche solo un Devil May Cry 4 sarebbe impietoso.
Non so se ti ricordi, ma in HS manco si poteva saltare.
L'idea di giocare oggi a un action in cui non mi posso schiodare da terra mi fa venir male.
Cioè, HS poteva avere delle qualità, ma il combat system non era assolutamente all'altezza di una serie come DMC, e infatti è caduto nel dimenticatoio subito dopo l'uscita di DMC4.
Quindi boh, c'è da sperare che i Ninja Theory abbiano imparato dai propri errori e possano tirar fuori un action game decente.
Con i concorrenti che ci sono la vedo durissima, ma non si sa mai.

Sullo stile son d'accordo.
Il primo impatto col trailer è stato per ovvi motivi spiazzante (penso che sia sullo stesso livello di un ipotetico Dead or Alive 5 con un roster di lottatori completamente al maschile), ma non si può dire che non abbia carattere e che non sia spaccone al punto giusto.
Vedremo un po' come vien su, via.

Ah, comunque gira voce che il ragazzino possa essere in realtà posseduto da Dante.
Se così fosse sarebbe LA genialata! XD

Nabu ha detto...

Se la gireranno in modi strani. Già il 4 era una roba strana se ti ricordi. Han provato a mettere una trama quasi intricata, per gli standard precedenti xD

Comunque se così fosse non sarebbe manco più un reboot xD

HS era lammerda, poche storie.

N!

Teo ha detto...

Sì infatti, per questo la storia della possessione mi pare abbastanza improbabile, mi sembra ufficiale che questo DmC sia un reboot.
Però l'idea poteva essere figa! XD

Il 4 comunque mi era piaciuto un botto, forse perchè di fatto è stato il mio primo DMC.
La trama degli action game comunque cerco sempre di cagarla il meno possibile! XD

Secondo me comunque hanno sbagliato a presentare il gioco con un trailer che mostra solo roba precalcolata.
Dovevano far vedere anche un po' di gameplay succoso in grado di zittire i prevedibili detrattori.
Certo, bisogna vedere se ce l'avevano questo gameplay succoso XD

Nabu ha detto...

Io ho giocato tutti i dmc, ma ho finito solo il quarto e il secondo perché:
Il primo era orrido in pal
Il secondo era stylish ma era brutto, alla fine dei conti.
Il terzo non mi aveva entusiasmato troppo, nonostante le premesse pheeghe
Il quarto era godibile, ma forse tutto meno che stylish.

Poi bayonetta ha posto alle stelle gli standard di questo tipo di giochi (se pensi che tutti i dmc sarebbero dovuti essere così ti mangi le mani) e pace, han capito che pur avendo inventato il genere non avevano capito un cazzo cacciando il gamedesigner e perdendo la bussola su come impostare il genere. (genere combo x1000 in un solo periodo xD)

Quindi probabilmente ora hanno deciso di ripartire. La cosa che puzza è che per farlo hanno scelto un team che ne sa poco, mi sa.

N!

Teo ha detto...

Bé, in un certo senso Bayonetta é il vero Devil May Cry 2.

Col tempo poi DMC aveva perso quella carica irriverente che lo aveva caratterizzato agli albori.
Carica irriverente che, manco a dirlo, é stata ereditata in toto da Bayonetta.
Anche da questo punto di vista quindi un reboot era necessario, per svecchiare una serie destinata inevitabilmente a rigirarsi su sé stessa, pur mantenendo standard qualitativi medio-alti. Il che poteva non bastare considerando cosa cazzo é il concorrente diretto.

Nemmeno io sono troppo fiducioso in Ninja Theory comunque.Al di là di concedergli il merito di aver "osato" con un reboot abbastanza imprevedibile, non me la sento di essere ottimista sul fronte gameplay. Perchè dai, sicuramente non sono Platinum Games.