venerdì 5 marzo 2010

Heavy Rain - impressioni

Le PS3 sono risorte da sole dopo un giorno e io, per festeggiare, mi sono preso Heavy Rain.
Vediamo allora quali sono le impressioni dopo le prime ore di gioco, senza fare alcuno spoiler.

Lo dico: secondo me spacca.
Farenheit non ho mai avuto modo di provarlo, ma da quanto mi dicono un po' tutti era una roba pretestuosa all'inverosimile.
Questo Heavy Rain però mi convince, la storia mi intrippa, i dialoghi sono belli e in generale quello che perde dal punto di vista ludico lo recupera ampiamente a livello di narrazione.
Inoltre i QTE mi sembrano fatti molto bene, danno l'idea di "fisicità", non saprei come dirlo.
Queste le impressioni dopo circa due ore e mezza di gioco, magari poi finisce per sbrodolarsi addosso. Ma spero di no, perchè finora a mio avviso tutto funziona egregiamente.
Ah sì: il doppiaggio italiano è veramente ottimo.

In soldoni io dico di farci un pensierino. Secondo me è un'esperienza videoludica che, tutto sommato, si merita una passata.
Il titolo Quantic Dream non offrirà di sicuro un gameplay da capogiro, certo. Ma personalmente trovo bello il fatto che un videogioco si concentri in questo modo sulla narrazione, cercando di offrire una storia interessante e adulta.
Perchè, diciamocelo, i videogiochi (quasi tutti almeno) hanno bisogno di maturare parecchio in questo senso.

2 commenti:

R i k k y ha detto...

ironia della sorte, mi volevo prendere fahreneit l'altro giorno ma ho avuto timori per il funzionamento su Win7. A mio ricordo, la demo rendeva, sicuramente un tipo di gioco diverso dal solito "prendi il fucile e fai strage"!

Teo ha detto...

Il problema di Fahrenheit, per quanto ho letto a riguardo, era proprio che si trattava di un gioco interessante nelle intenzioni ma mediocre nella messa in atto.
Tante idee potenzialmente belle che però si perdevano insieme a una storia sviluppata male.
Poi ripeto, non l'ho mai giocato e non posso esprimere giudizi, riporto semplicemente opinioni che ho sentito.

Heavy Rain per il momento non mi pare una roba del genere.
La storia convince, i personaggi mi sembrano caratterizzati bene, i dialoghi buoni. Anche a livello di interattività ci sono cosette interessanti che mi stanno piacendo.

Ovvio comunque che prima di dire che Heavy Rain ha centrato il bersaglio bisogna capire meglio dove và a parare.