giovedì 12 giugno 2008

Metal Gear Solid 4: prime impressioni e, lo dico subito, SPOILER

Oggi è uscito Metal Gear Solid 4.
Stasera sono riuscito a farmi una bella sessione di un'ora e mezza e devo dire che quel che ho visto mi è piaciuto molto.
Dimentichiamoci dell'atmosfera canonica di Snake Eater.
Qui si respira aria di Sons of Liberty. Appena si seleziona "New Game" parte la sequenza di introduzione che, se posso dirlo, ha un incipit a dir poco spiazzante. Prima di vedere scenari di guerra assistiamo infatti a un'apparentemente inspiegabile quiz televisivo in stile Chi Vuol Essere Milionario girato con attori in carne ed ossa... Subito dopo c'è una strana pubblicità e poi parte l'intro vera e propria.
Boh, francamente 'sta cosa mi ha davvero lasciato di sasso, Kojima è pazzo.
Per quanto riguarda il gioco vero e proprio finora non ho assistito a grosse rivelazioni sconvolgenti. La storia è quella rivelata a grandi linee dai trailer visti finora, con Old Snake inviato in Medio Oriente sulle tracce di Ocelot.
E' già tuttavia comparso un personaggio abbastanza enigmatico, Drebin, una specie di riciclatore d'armi che se ne va in giro in compagnia di una scimmia che adora una bibita chiamata Narc. Personaggio che comunque si è già visto nei trailer. Drebin fa chiaramente il verso ai commercianti d'armi, mercanti di morte che vivono grazie alla guerra. Guerra che, pur nella sua brutalità, è comunque ahimè un tassello importante nell'economia mondiale.
E' una figura che ricorda parecchio il protagonista di Lord of War, interpretato da Carc.. ehm, da Nicolas Cage.
Per ora sono arrivato qui e mi sto ancora dirigendo dai tizi che dovrebbero sapere dove si trova Ocelot.
Lo scenario di guerra è comunque riprodotto parecchio bene e l'ambientazione mediorientale mi piace più di quel che pensavo. Il tutto ovviamente è girato in maniera impeccabile e sembra come al solito di trovarsi all'interno di un cazzo di film. Bello bello bello e devo ancora entrare nel vivo.
Ho dato anche una sfogliata alla guida ufficiale e mi sono spoilerato un paio delle ambientazioni che si vedranno nel gioco. Quando ho visto il nome e le immagini di una di queste quasi mi commuovevo.
Avevo invece sentito parlare di controlli macchinosi. Effettivamente non sono troppo intuitivi ma penso che non sia impossibile prenderci la mano.

Alla fine insomma la domanda è: la PS3 ha trovato la sua killer application?
Risposta secca: SI'

Dimentichiamoci pure di Resistance, di Motorstronz, di Uncharted, di Ratchet & Clank, di quella porcata di Lair o di Heavenly Sword. Scompaiono, vengono completamente annullati dall'opera di Kojima. Basta poco più di un'ora di gioco per capirlo.
Il vero valido motivo per possedere una PS3, ad oggi, è Metal Gear Solid 4.
E' il punto di svolta, il gioco che finalmente dà alla console Sony una sua dignità di console.
Indietro non si torna.

4 commenti:

Andrea ha detto...

per la cronaca, il filmato iniziale è random perchè io mi sono beccato una mega telecendira di un accessorio k fa perdere peso, mentre un mio amico si è beccato un documentario sui polipi xD Kojima è un genio
Cmq i filmati durano e parecchio... Non che sia un difetto però... Alla fine concordo con te: killer application.

Nabu ha detto...

Minchia, io rimpiango sempre di più Kojima lontano dal cinema.


N!

Teo ha detto...

Penso che il tutto abbia a che fare con il controllo di informazioni. Almeno credo.
Quello dei polipi (c'entrerà qualcosa con l'octocamo? Lì per lì non l'ho capito) me lo son beccato anch'io, subito dopo il telequiz.
Sì i filmati sono tanti ma mi ero preparato psicologicamente per fortuna XD
Ieri sera ho giocato ancora un po' comunque e il sapore di killer application c'è, non c'è un cazzo da fare.
Stasera dopo la partita dell'Italia "ME SFONNO".

Teo ha detto...

Kojima al cinema?
Non lo so, non lo so.
Di certo è uno che ha contribuito tanto a rendere il videogioco (a livello di contenuti) qualcosa di più complesso di un semplice "spara, distruggi, salta, colpisci".
Io francamente preferirei continuare a vederlo impegnato nel realizzare videogiochi. Magari anche qualcosa di diverso da MGS, visto che pare che MGS4 chiuderà tutte le varie sottotrame e ulteriori seguiti, teoricamente, non saranno necessari.